Il Bando

Il Bando



A) DEFINIZIONE DEL CONCORSO

1. Tipo e titolo del Concorso.
Il Progetto giovani del Comune di Istrana (TV) indice il Concorso internazionale di cortometraggi dal titolo “Fiaticorti”.
L’Ente organizzatore è il Comune di Istrana (TV) con sede in Via S. Pio X n. 15, tel. 0422 831810 fax 0422831890, e-mail: istrana@pec.comune.istrana.tv.it. La ventesima edizione di Fiaticorti è divisa in tre sezioni:
  • Fiaticorti: sezione dedicata ai cortometraggi nazionali ed internazionali;
  • Fiaticomici: sezione dedicata ai cortometraggi di genere comico, satirico o demenziale della durata massima
  • FiatiVeneti: sezione speciale dedicata a cortometraggi realizzati da autori residenti in Veneto o dedicati al Veneto;

2. Patrocini e collaborazioni. Il concorso è realizzato con il Patrocinio di: Regione Veneto, Provincia di Treviso;
e in collaborazione con:
Associazione Vertigo, Pro Loco comunale di Istrana, 51° Stormo dell’Aeronautica militare.
Il concorso Fiaticorti rientra nel circuito RetEventi della Provincia di Treviso.


B) PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

3. Condizioni di partecipazione.
Tutte le sezioni sono a tema libero. Le sezioni principali del concorso sono: Fiaticorti e Fiaticomici. La partecipazione ad una delle due sezioni esclude automaticamente la partecipazione all’altra.
Ogni autore può iscrivere al concorso una sola opera per ognuna di queste sezioni.
La partecipazione alla categoria FiatiVeneti è automatica al momento dell’iscrizione al concorso, se soddisfatte le condizioni necessarie.
Sono ammesse anche opere già presentate in altre manifestazioni.

La partecipazione prevede il seguente tariffario suddiviso in 2 step in relazione al momento dell’iscrizione:
1- Dall'apertura del bando fino al 31 luglio 2019 (compreso) prevede una quota di 5 €
2- Dal 1 agosto 2019 fino alla fine del bando, sabato 31 agosto 2019, l’scrizione prevede una quota di 10 €

Per le case di produzione/distribuzione è previsto questo speciale tariffario (da richiedere agli organizzatori nel momento dell'iscrizione online):
1- Dall'apertura del bando fino al 31 luglio 2019 (compreso) prevede una quota di 10 € fino a 5 cortometraggi iscritti, 20 € fino a 10 e così via.
2- Dal 1 agosto 2019 fino alla fine del bando, sabato 31 agosto 2019, l’scrizione prevede una quota di 20 € fino a 5 cortometraggi iscritti, 40 € fino a 10 e così via.

4. Incompatibilità e requisiti.
Non sono ammesse opere presentate nelle precedenti edizioni di Fiaticorti, anche con titolo diverso.
Le opere in lingue straniere o in dialetto dovranno essere sottotitolate in italiano.
Nel rispetto di qualsiasi forma espressiva e della libertà di espressione non sono ammesse opere con contenuti che possano essere discriminatori, diffamatori, offensivi o arrecare danno diretto o indiretto a persone o categorie di persone.
Sono ammessi al concorso i cortometraggi realizzati dal 1° gennaio 2018.
Sono ammessi cortometraggi della durata massima di 20 minuti.

5. Iscrizione delle opere tramite piattaforma on line.
Le piattaforme online di iscrizione usate e riconosciute dal Fiaticorti Film Festival sono le seguenti:

Tali piattaforme permettono al regista di effettuare l’upload del proprio cortometraggio consentendo al comitato organizzativo del Fiaticorti Film Festival di visualizzare l’opera. L’organizzazione del festival provvederà ad inviare una mail di avviso al regista in caso di dati mancanti nella documentazione necessaria per l’iscrizione.
In caso di mancata risposta alla integrazione della documentazione entro il 31 agosto 2019 anche dopo la comunicazione da parte dell’organizzazione, il cortometraggio interessato sarà escluso dal concorso.
L’organizzazione si riserva di comunicare eventuali modifiche sul sito Internet www.fiaticorti.it. e sui social network di riferimento.

6. Metodo di pagamento per l’iscirizione del cortometraggio
Il pagamento della quota di iscrizione, così come previsto dall’art.3, viene gestito dalle piattaforme on line descritte all’art.5. Il regista dovrà attenersi alla procedura prevista dai singoli portali on line. L’organizzazione non è responsabile di eventuali errori del soggetto che effettua l’iscrizione ed il relativo pagamento della quota di iscrizione.
L'organizzazione non sarà tenuta a restituire la quota di iscrizione nel caso in cui il regista effettui l'iscrizione del cortometraggio in più di una piattaforma online o nel caso in cui il regista chieda di ritirare il proprio cortometraggio dalla competizione o ci siano delle irregolarità nella sua iscrizione.


C) SEZIONI

7. Fiaticorti
È la sezione principale del concorso. La partecipazione è a tema libero e aperta a tecniche diverse.

8. FiatiComici.
In questa sezione possono partecipare i cortometraggi che l’autore indica al momento dell’iscrizione come di genere comico, demenziale o satirico. Gli autori dei cortometraggi partecipanti possono decidere se partecipare alla sezione principale Fiaticorti oppure alla sezione Fiaticomici. In ogni caso la partecipazione ad una sezione esclude la partecipazione all’altra.

9. FiatiVeneti.
La sezione speciale FiatiVeneti è promossa dalla Pro Loco di Istrana ed è dedicata ai cortometraggi girati da autori residenti in Veneto o da cortometraggi che l’organizzazione riterrà rilevanti come espressione, per tematica o ambientazione, del Veneto. La partecipazione a questa sezione è automatica al momento dell’iscrizione e non esclude la partecipazione a sezioni diverse.


D) LAVORI DEL COMITATO ORGANIZZATORE

10. Accoglimento delle domande.
Il comitato organizzatore verifica i requisiti e le condizioni per l’ammissione al concorso delle opere presentate.
11. Custodia delle opere.
L’organizzazione si impegna nella custodia delle opere pervenute. L’organizzazione non risponde del danno o dello smarrimento delle opere durante il recapito. Tutte le opere ricevute comprese quelle arrivate in formato digitale saranno archiviate e messe a disposizione di coloro che vorranno visionarle presso la videoteca “Fiaticorti” del Progetto Giovani del Comune di Istrana (TV).
12. Rassegna dei cortometraggi.
La Direzione artistica selezionerà le opere che verranno proiettate durante la rassegna.
L’ammissione al concorso non implica la proiezione dell’opera durante la rassegna.
L’organizzazione comunicherà le date, il luogo delle proiezioni, il programma delle opere presentate ed eventuali modifiche sul sito Internet www.fiaticorti.it e sui social network di riferimento.


E) LAVORI DELLA GIURIA

13. Assegnazione dei premi
La giuria andrà ad assegnare i seguenti premi:
  • Premio Fiaticorti - miglior cortometraggio;
  • Premio Fiaticomici - miglior cortometraggio comico;
  • Premio FiatiVeneti - miglior cortometraggio sezione FiatiVeneti;
  • Premio Miglior Interprete Fiaticorti - miglior attrice o attore dei cortometraggi in gara.

Al miglior cortometraggio Fiaticorti verrà inoltre conferito un premio in denaro di 500€.
La giuria e l’organizzazione si riservano la possibilità di assegnare eventuali premi a completamento di quelli elencati. Le eventuali novità saranno comunicate per mezzo mail, nel sito e nei social network del festival.


F) PREMIAZIONI

L’organizzazione comunicherà la data, l’orario, luogo ed eventuali aggiornamenti sul sito Internet www.fiaticorti.it. E sui social network di riferimento.


G) AUTORIZZAZIONI E CONSENSI

14. Accettazione del bando.
La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento. L'organizzazione si riserva la possibilità di modificare il presente bando e comunque avrà pieno potere decisionale per quanto non previsto dal presente regolamento.
Ogni eventuale modifica al bando del concorso sarà comunicata sul sito www.fiaticorti.it e sulle pagine del festival nei vari social network.

15. Autorizzazioni.
Le opere inviate e presentate in competizione rimangono di proprietà degli autori/autrici o aziende che ne acconsentono però l'utilizzazione gratuita a tempo illimitato da parte del Comune di Istrana, per i seguenti fini:
  • pubblicazione sul sito www.fiaticorti.it e su altri eventuali siti realizzati dall'Ente o dagli altri sponsor dell'iniziativa di informazioni e frame del cortometraggio;
L’autore autorizza, in particolare, la proiezione dell’opera durante la rassegna, nella serata finale e in eventuali altre rassegne senza fini di lucro per la promozione del festival o per finalità di carattere sociale (in questi casi i registi/produttori verranno contattati per un ulteriore consenso).
Le opere pervenute non verranno restituite ed entreranno a far parte dell’archivio storico di Fiaticorti.
Le opere pervenute non verranno cedute a terzi né utilizzate dalla direzione artistica per scopi commerciali.
In caso di utilizzo delle opere ad esclusivo fine promozionale, il festival non apporterà modifiche o alterazioni dei contenuti tali da non rispettare l’integrità dell’opera stessa o ne verrà omesso il/i nomi del/degli autore/i.

16. Informativa sull’uso dei dati personali
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/16, il Comune informa che i Suoi dati personali sono trattati, sia in forma cartacea che con strumenti elettronici, per fini istituzionali, per gestire gli adempimenti istruttori ed amministrativi previsti nel presente procedimento e per adempiere a prescrizioni previste dalle legge, nonché per finalità di verifica autocertificazioni, pubblicazione in albo pretorio o amministrazione trasparente e per archiviazione e conservazione entro i tempi previsti dalla legge. Nell'ambito di tali finalità, il trattamento può riguardare i dati necessari per la gestione dei rapporti con il Comune di Istrana, compresi i dati forniti al momento della registrazione o fruizione di servizi online. I dati verranno trattati ad uso esclusivo del Comune di Istrana da parte di soggetti interni e potranno essere portati a conoscenza di soggetti esterni operanti in qualità di addetti alla gestione o manutenzione di strumenti elettronici oppure di altri soggetti esterni laddove la comunicazione sia prevista da norma di legge o di regolamento oppure sia necessaria per lo svolgimento di compiti e finalità istituzionali. I trattamenti sopra descritti sono leciti ai sensi dell’Art. 6 comma 1 lett. C ed E del GDPR. Responsabile interno del trattamento dei suoi dati è il Responsabile dell’Area Servizi Amministrativi e Culturali. Gli interessati possono esercitare in ogni momento i diritti previsti dal Regolamento UE 679/16, con la modulistica a disposizione nel sito web istituzionale. I dati di contatto del Responsabile della Protezione dei dati (DPO) nonché il modello completo di informativa sono pubblicati sulla sezione privacy nella homepage del sito web del Comune di Istrana.


Istrana, lì 21.03.2019

Vuoi partecipare al Fiaticorti Film Festival? Vai alla pagina di iscrizione.